benefici per la salute vegani vs vegetariani


Risposta 1:

Mi sento come se ci fossero due risposte qui. Risponderò con il minor pregiudizio possibile.

Da un punto di vista morale e ambientale, penso che il veganismo sia la scelta migliore. Il veganismo non è mai stato così facile e più gustoso di quanto lo sia adesso. Ci sono tantissime scelte là fuori con sempre più grandi catene che cercano di ottenere un pezzo della torta vegana. Vedi catene come A&W Canada. Hanno iniziato a vendere oltre gli hamburger e si sono rapidamente esauriti. Certamente questo non è un prodotto vegano in quanto viene fornito con maionese di default, ma può essere richiesto senza di esso. Questa impresa ha avuto un tale successo che ha portato il governo a investire 150 milioni di dollari nelle industrie che producono il prodotto per realizzare questi alimenti. In particolare i fagioli! La tua salute e il pianeta apprezzeranno questa dieta.

Detto questo, il veganismo è un cambiamento nello stile di vita e se vivi in ​​Nord America, è drastico. Significa guardare di cosa sono fatti i tuoi vestiti, scarpe, controllare le etichette e limitare dove puoi e non puoi mangiare o anche fare acquisti. È così brutto una volta fatto questo cambiamento? Non proprio. Tuttavia, può essere un po 'scoraggiante per il consumatore medio. Per non parlare della parte della comunità vegana che disprezza il vegetarismo. È così che dovremmo trattare coloro che cercano di apportare il cambiamento? La società nel suo insieme non è adatta ai vegani e dovrai capirlo quando sarai ospitato (si spera che lo facciano anche i tuoi amici). È abbastanza folle quante cose contengono latticini o prodotti animali, davvero non te ne accorgi finché non inizi a controllare le etichette. Inizierai a chiederti perché quel caseificio è presente anche quando il prodotto sarebbe altrettanto buono senza di esso.

Fortunatamente ora c'è un sostituto per quasi tutto e se vivi in ​​un quartiere che si rivolge alla dieta ci sono pochissime scuse per non praticare il veganismo.

Quindi immagino che per riassumere le cose, dipende molto da dove ti trovi nella vita, sia geograficamente che spiritualmente. Una persona determinata dovrebbe essere in grado di far funzionare l'uno o l'altro indipendentemente da queste cose, ma c'è molto da considerare, inclusa la moralità della situazione.

Qualunque sia quello che ti si addice meglio in questo momento della vita, grazie per aver fatto la scelta, importa. Stai prendendo una decisione fantastica e stai influenzando positivamente la vita e il nostro ambiente. Fai piccoli passi e non ti perderai nulla, ci sono molte fantastiche risorse e ricette là fuori per lo chef avventuroso!

Ps So che questo è un argomento controverso e molti non saranno d'accordo con la mia opinione. Sono aperto a un dibattito e mi piacerebbe la conversazione. Manteniamolo di classe però, per favore.



Risposta 2:

Dipende completamente dall'angolazione da cui lo guardi.

Dal punto di vista ambientale - il veganismo molto probabilmente (a meno che non ti capiti di prendere tutto il tuo cibo da colture molto lontane / ad alto consumo di acqua che è altamente improbabile - lavoriamo partendo dal presupposto che sia per i vegetariani che per i vegani in questo dibattito non lo fanno, sì ?)

Moralmente: le vacche da latte finiscono per essere macellate intorno ai 4-6 anni, la loro aspettativa di vita è di oltre 20. I vitelli maschi vengono uccisi immediatamente (nel Regno Unito non esiste un mercato per la carne di vitello davvero così finanziariamente, gli allevatori lo sono meglio spararli quando sono primogeniti) o mandarli a prendere il vitello a pochi mesi di età. I pulcini maschi vengono macinati vivi o soffocati in un sacchetto. Le galline ovaiole vengono inviate alla macellazione di circa 18 mesi. C'è una chiara ipocrisia in chi non vuole mangiare carne per la morte di animali ma mangia uova e latticini. Quindi moralmente il veganismo vince.

Socialmente - è più facile, nella maggior parte dei paesi essere vegetariani che vegani, ci sono più opzioni vegetariane nella maggior parte dei ristoranti, puoi entrare in qualsiasi bar e sapere che puoi avere un latte, anche i mangiatori di carne più energici possono pensare un elemento vegetariano da cucinare se stai andando da queste parti, non devi pensare ai vestiti quindi, sebbene sia più facile che mai essere vegani, è ancora socialmente più accettabile e più facile essere vegetariani.

Salute: i latticini sono stati collegati a vari tumori tra cui seno, ovaio, fegato, prostata e intestino. Le uova sono incredibilmente ricche di colesterolo di cui il corpo umano non ha bisogno poiché produciamo il nostro colesterolo. Il colesterolo è ovviamente uno dei principali motori delle malattie cardiache, il più grande killer nel mondo occidentale. Ma, al contrario, una dieta vegana mal pianificata può avere effetti negativi sulla salute (anche se lo stesso può essere una dieta vegetariana mal pianificata). Supponendo che tu pianifichi bene la tua dieta e che integri con B12 (e a seconda di dove vivi vitamina D, ma anche i mangiatori di carne dovrebbero farlo se vivono in paesi con bassi livelli di luce solare), allora una dieta vegana a base vegetale completa sarebbe più sana di dieta vegetariana di tutto il cibo.

Probabilmente sono di parte come vegano, ma sono stato vegetariano per molti, molti anni e l'unico punto che il vegetarismo vince per me è socialmente, era molto più facile in eventi di lavoro e cose del genere essere vegetariano perché da qualche parte ci sono sempre panini al formaggio . Ma, proprio nel tempo in cui sono stato vegano, le cose sono migliorate molto. Vedo molti più `` pasti universali '' che sono pasti vegani senza glutine che si adattano alla maggior parte degli stili di vita, alle esigenze religiose e alle allergie che sono super inclusivi e spero vengano presi da tutte le industrie.



Risposta 3:

Devi fornire un contesto su ciò che stai chiedendo. Comprendi che il veganismo è una propaggine del vegetarianismo.

Il veganismo è una crociata morale che ha implicazioni per la vita quotidiana. Il veganismo è la convinzione morale che sia immorale usare gli animali in qualsiasi modo (cibo, vestiti, ecc.) In base al presupposto metafisico che gli animali (tutti gli animali dalla mucca al ragno) siano moralmente equivalenti agli umani.

Il veganismo è la forma più estrema di vegetarianismo. Il vegetarianismo è più fluido nella sua ideologia e giustificazione. Inoltre, in mancanza di una descrizione migliore, il vegetarianismo ha più strati. Molti vegetariani di solito stanno bene con latticini, uova e alcuni con pesce e insetti. Per i vegetariani, la questione non è sempre moralmente assoluta come i vegani.

Se dovessi confrontarlo con il mondo dell'esercizio fisico, i vegetariani sono corridori, i vegani sono i cultori del cross-fit. Se dovessi paragonarlo alla religione, i vegetariani sono come il cristianesimo anglicano, i vegani sono i tuoi scientologist.

Tuttavia, tornando alla tua domanda, devi specificare come vuoi che valutiamo come uno sia migliore o meno.

Devi stare attento alle diete dell'etichetta. Hanno uno scopo e, in quanto tale, qualsiasi cosiddetta ricerca è basata sull'advocacy, non oggettiva. I vegani sono i peggiori in questo senso. Poiché il nucleo del movimento è una crociata morale, l'obiettività e la verità passano in secondo piano rispetto alla causa. Se credi già che usare gli animali sia sbagliato, allora ti fiderai solo delle affermazioni che supportano quella causa e diffidi di quelle che affermano il contrario.

In conclusione, non siamo mucche. Il nostro corpo e il nostro sistema digestivo non sono adatti a una dieta esclusivamente vegetale. Certo, possiamo "sostenere" fino a un certo punto questo, ma non ci sono prove nella nostra biologia evolutiva che indichino che una dieta vegetale sia l'ideale. Siamo un predatore all'apice.

Oltre a ciò, non importa che il veganismo sembrerebbe implicare che dovremmo spazzare via gli animali predatori. Se è vero che gli animali soffrono nella stessa misura degli umani, allora ciò implica che dovremmo impedire al leone di mangiare la gazzella. Il veganismo è, fondamentalmente, uno stupido lusso di società prospere e abbondanti.



Risposta 4:

Quali sono i criteri?

Per la salute: sembra che la dieta vegana sia migliore. Anche la nuova guida alimentare canadese manca di latticini (e per buone ragioni). Le uova sono una fonte di colesterolo cattivo, quindi omettendole dalla dieta abbasserai i livelli di colesterolo.

Per il pianeta: sembra che la dieta vegana sia migliore. Sono sempre di più le ricerche che suggeriscono che dovremmo passare a una dieta a base vegetale per ridurre il nostro impatto ambientale negativo. La produzione di latticini contribuisce all'emissione di metano, che è un gas a effetto serra. I rifiuti di qualsiasi azienda zootecnica inquinano l'acqua e il suolo. Basta cercarlo su google.

Per la tua coscienza: sembra che la dieta vegana sia migliore. Non credo sia necessario spiegare perché.

Per mantenere felici i tuoi amici e la tua famiglia e, nel complesso, avere uno status sociale migliore: la dieta vegetariana è migliore. È più accettabile essere vegetariani che vegani. Le persone penseranno che sei un rompicoglioni e la tua sola presenza le renderà scomode e forse aggressive.

Per godere di una vita meno ristretta: la dieta vegetariana è migliore. Ci sono molte più opzioni di cibo vegetariano rispetto a quelle vegane. Tuttavia, non è una lotta per me apprezzare il mio cibo, ma probabilmente è perché vivo in un luogo e in un tempo in cui il veganismo è popolare. Ci vuole anche un po 'più di tempo per acquistare nuovi prodotti quando sei vegano poiché devi controllare gli ingredienti. Con il tempo, diventa una seconda natura, tuttavia, mi sento ancora deluso ogni volta che scopro che i prodotti apparentemente vegani non sono vegani. Ad esempio perché devono mettere il latte in un po 'di cioccolato FONDENTE? Non ha senso.

Questo è il mio confronto tra diete vegane e vegetariane sulla base delle mie conoscenze ed esperienze personali.



Risposta 5:

Dipende. Meglio è una parola soggettiva, quindi come vegano, personalmente direi che essere vegano è meglio che essere vegetariano.

Ho iniziato come vegetariano molto brevemente perché ho già visto un video sugli orrori dell'industria lattiero-casearia. Ho smesso di mangiare carne e tutto ciò che ne consegue durante la notte, quindi non ero pronto per diventare un vegano completo, anche se mi perseguitava ogni giorno.

Durante una delle mie proteste contro gli animali, ho detto a un mio collega che ero vegetariano (un enorme cambiamento nello stile di vita per me) e lei sembrava così delusa, e ha detto "diventa vegano". Pensavo fosse un po 'brusca, ma poi ho capito che l'industria lattiero-casearia è altrettanto crudele e orribile quanto l'industria della carne / gli allevamenti intensivi. Lei aveva ragione.

Come vegetariano, mi sono appoggiato ai latticini per farcela, e mi sono sentito in colpa per questo.

Se tutti guardassero solo clip di ciò che accade veramente negli allevamenti intensivi o nei caseifici, o guardassero uno dei tanti fantastici documentari là fuori, la maggior parte smetterebbe di mangiare carne e latticini e diventerebbe vegani in quel momento perché non vorrebbe farne parte. Ci dissociamo in modo da poter continuare a mangiare ciò che ci piace. L'ho fatto.

Una volta che vedi quello che vedi e sai quello che sai non puoi tornare indietro. Ecco perché è un b ******* quando la gente dice che "ha smesso" di essere vegano perché (qualsiasi scusa qui andrà bene) la vera risposta è che NON ERANO MAI VEGANI! I vegani non tornano! Cibo integrale a base vegetale le persone a dieta tornano indietro, il che ha senso.

Tutto quello che le persone devono fare è guardare una clip di uno dei tanti documentari là fuori sull'industria degli allevamenti intensivi e l'industria lattiero-casearia per sapere perché le persone diventano vegane. Diventano vegani per gli animali. Buona salute. perdita di peso, ambiente: tutti gli extra ma la forza trainante per i vegani.



Risposta 6:

Ho una risposta molto semplice per te. In effetti puoi rispondere abbastanza facilmente a questa domanda da solo.

Se la dieta vegana fosse quella che ci siamo adattati a mangiare con l'evoluzione della nostra specie, ti aspetteresti di trovare culture vegane in tutto il mondo oggi. Non lo fai. Non esiste una sola cultura vegana in nessuna parte del mondo e non è mai esistita nella nostra storia.

Coppia questo con due fatti. Per mantenere facilmente il nutrimento di molti dei microelementi essenziali di cui abbiamo bisogno nella nostra dieta per una buona salute, molti alimenti vegani devono essere fortificati e / o integrati.

Il secondo fatto è che la maggior parte degli umani sul pianeta non ha accesso ai cibi fuori stagione e non locali che la maggior parte dei vegani richiede per mantenere una dieta adeguata. Sono solo i privilegiati (per lo più reddito medio, persone occidentali con formazione universitaria sotto i 30 anni) che hanno accesso a una vasta gamma di merci importate a volte dall'altra parte del mondo.

Metti tutto insieme e dovrebbe dirti qualcosa. È del tutto ovvio che una dieta vegana non è una dieta naturale per gli umani.

Il fatto che tu abbia separato i vegani dai vegetariani significa che riconosci che i vegetariani mangiano pochi prodotti animali nella loro dieta per mantenere la salute. La maggior parte dei nutrienti di cui abbiamo bisogno può essere ottenuta da una varietà di prodotti animali, come pesce, crostacei, latte, uova, sangue, ecc. Non deve essere sempre esclusivamente carne.

Quindi, se alcuni di questi sono inclusi in una dieta vegetariana abbastanza da darci la nutrizione richiesta, allora sì, possiamo essere vegetariani e molte culture lo sono. Diventa difficile essere vegetariani man mano che ci si sposta verso nord o verso sud dove le condizioni ambientali e di habitat significano che abbiamo un maggiore bisogno di un'alimentazione sostenibile.

Se “dovremmo” essere vegetariani è puramente una questione di scelta personale. Ma la nostra biochimica e morfologia non si è mai evoluta per essere vegana.



Risposta 7:

Vecchio ma risponderò. La maggior parte di queste risposte sono risposte unilaterali (vegan sided) e devo spiegare in modo corretto questi difetti.

Il vegetariano è la risposta.

I vegani sono considerati, dai nutrizionisti, non sani. Perché la mancanza di cibo con vitamine e proteine ​​fortificate specifiche nel tuo corpo è un grosso problema.

  1. I medici non raccomandano ai vegani di fare esercizio tanto quanto un normale mangiatore di carne a causa del recupero dalla fatica, della probabilità di malfunzionamento dei nervi e (se si tratta di un'attività frenetica come il basket o la corsa) carente recupero muscolare.
  2. I vegani utilizzano integratori e cibi APPROVVISAMENTE fortificati per "sostituire" le proteine ​​nella carne e nelle uova. Che in realtà non è salutare ... nessun integratore è salutare se consumato in modo eccessivo (cosa che fa un vegano responsabile)
  3. La mancanza di vitamina B12 e grasso corporeo può avere gravi effetti negativi in ​​una situazione di vita o di morte.

Anche il motivo per cui puoi DEFINIRE più massa muscolare mentre sei vegano è perché la mancanza di grasso tra la tua pelle ei muscoli. Questo NON significa che hai più massa muscolare di un mangiatore di carne che ha i suoi muscoli definiti. Perché? Perché i suoi muscoli sono definiti sopra quel poco grasso che brucia per definirli. Ecco perché alcune persone anziane hanno muscoli "definiti" ma non sono forti come una persona normale.

Ovviamente ogni corpo è diverso, quindi a seconda di ciò che il tuo corpo è abituato a consumare per essere efficiente, allora è bello. Ma secondo i nutrizionisti: una dieta a base vegetale con vari tipi di carne, carboidrati, pochi latticini, calcio e uova è la dieta più sana ed equilibrata.



Risposta 8:

Come altre risposte hanno affermato; dipende da come definisci meglio. Tuttavia, ecco perché Vegan è meglio del vegetariano, in base a quello che ho imparato.

Salute

I vegetariani consumano ancora prodotti animali. Alcuni consumano uova, latticini e alcuni persino pesce. L'ho fatto quando ero vegetariano per un anno. Le linee sono sfocate e il cancro è stato collegato

consumo di prodotti animali

. Quando sei vegano, tutti i prodotti animali vengono rimossi dalla dieta, quindi è più probabile che il corpo si trovi in ​​una dieta

stato alcalino

e i livelli di colesterolo diminuiscono, due fattori chiave che riducono significativamente il rischio di malattie croniche, come malattie cardiache e diabete.

Stile di vita

Poiché le linee onnivore sono più sfocate con i vegetariani che con i vegani, è più probabile che i vegetariani tornino ai loro modi onnivori

del 16%

. Ho fallito quando ero vegetariano per un anno e sono tornato ad essere un onnivoro. Poi non mi è piaciuto come mi sentivo e ho optato per Vegan. La scelta migliore che ho fatto. I vegani hanno meno probabilità di sbagliare, poiché si immergono completamente nella dieta e diventa uno stile di vita, e tutto ciò va di pari passo con una dieta a base di cibi integrali e scelte di vita sane.

Ambiente

300 kg di sostentamento vegetale

è necessario per produrre 1 kg di un prodotto animale. Se stai consumando latticini o uova come vegetariano, stai contribuendo a un maggiore carico sull'ambiente - quando potresti, invece, mangiare quel grano o altre verdure e ottenere tutti i nutrienti di cui hai bisogno come vegano.

Secondo il dottor T. Colin Campbell

, e ha fatto molti studi: uno ha bisogno solo dell'8% di proteine ​​nella dieta, che può essere facilmente ottenuto da una dieta a base di cibi integrali.



Risposta 9:

Non lo so perché non conosco molte statistiche sulle cose. Ma è abbastanza ben dimostrato dal sapere che i latticini sono generalmente malsani per noi e so che i vegani hanno un BMI statisticamente più basso. Queste sono due cose che supportano il fatto che i vegani siano più sani. Ma sospetto che entrambi i gruppi avranno vantaggi e svantaggi sulla salute.

Sappiamo che i vegani non assumeranno abbastanza vitamina B12 basandosi solo sulla dieta, ma questa è facilmente integrata. Inoltre, le persone di qualsiasi gruppo possono essere a basso contenuto di vitamina B12, quindi questo potrebbe essere un problema anche per i vegetariani e i mangiatori di carne. Avranno meno spesso questo problema, ma non in misura irrilevante, quindi potrebbe essere rilevante integrare la vitamina B12 anche se stai mangiando carne. Anche la maggior parte della vitamina B12 attraverso la carne viene integrata, perché gli allevatori aggiungono B12 integrata nel cibo per gli animali industriali.

Ciò che è più rilevante è che il veganismo funziona ed è generalmente salutare, e che dovresti sceglierlo per gli animali e il pianeta, piuttosto che solo per la salute. Più vegano è, meglio è, per gli animali, il pianeta e probabilmente per la tua salute (dipende da come lo fai ovviamente).


fariborzbaghai.org © 2021