Come prendere il metadone

Il metadone è un farmaco usato come antidolorifico o per aiutare a disintossicare e ridurre i sintomi di astinenza nelle persone dipendenti da droghe di oppiacei, come l'eroina. [1] Il metadone agisce alterando il modo in cui il cervello e il sistema nervoso rispondono al dolore, il che provoca un sollievo dal dolore dall'astinenza. Come forte farmaco da prescrizione, il metadone deve essere assunto esattamente come indicato dal medico per evitare di diventare dipendente da esso o sperimentare altri effetti collaterali potenzialmente dannosi.

Assunzione di metadone

Assunzione di metadone
Consultare il proprio medico. Se sei interessato a prendere metadone per la dipendenza da oppiacei, fissa un appuntamento con il tuo medico per un colloquio e un esame fisico. A norma di legge, il metadone viene erogato solo attraverso un programma di trattamento degli oppioidi (OTP) certificato dall'amministrazione degli abusi di sostanze e dei servizi di salute mentale (SAMHSA) e supervisionato da un medico autorizzato. [2] Pertanto, se si è accettati nel programma, è necessario consultare il proprio medico ogni 24 - 36 ore per ottenere la dose appropriata.
  • Il periodo di tempo per il trattamento con metadone varia, ma dovrebbe essere di almeno 12 mesi. [3] X Fonte della ricerca Alcuni pazienti richiedono anni di trattamento.
  • Il metadone viene somministrato principalmente per via orale attraverso compresse, polvere o liquido.
  • Le singole dosi di metadone non devono superare gli 80 - 100 mg al giorno - la sua efficacia può durare tra le 12 e le 36 ore a seconda dell'età, del peso, del livello di dipendenza e della tolleranza al farmaco. [4] X fonte di ricerca
Assunzione di metadone
Discutere sul potenziale dell'assunzione di metadone a casa. Dopo un periodo di progressi stabili e coerenza con il programma di dosaggio del metadone, è possibile che le venga somministrato il farmaco in quantità maggiori da portare a casa e somministrarglielo. [5] Avrai comunque bisogno di consultare il tuo medico per le visite di avanzamento e le riunioni di supporto sociale, ma avrai più libertà dalla clinica. La decisione è del medico e sostanzialmente si riduce alla fiducia e alla comprovata esperienza di conformità e desiderio di calciare la tua dipendenza.
  • Le cliniche per le dipendenze spesso disperdono il metadone liquido nei pazienti, sebbene compresse e polveri che si dissolvono in acqua vengano generalmente somministrate ai pazienti per uso domestico.
  • Non condividere mai la tua specifica assegnazione di metadone con nessuno. È illegale distribuirlo o venderlo.
  • Conserva il metadone in un luogo sicuro all'interno della tua casa, in particolare fuori dalla portata dei bambini.
  • Il metadone non viene iniettato nelle cliniche o per uso domestico controllato, anche se a volte il metadone illecito viene iniettato nella vena dagli utenti della strada.
Assunzione di metadone
Non modificare mai il dosaggio. Il dosaggio del metadone si basa generalmente sul peso corporeo e sulla tolleranza agli oppiacei, ma il dosaggio specifico viene calcolato e modificato nel tempo in base ai progressi compiuti, che viene misurato da una riduzione del desiderio di oppiacei. [6] Una volta stabilito il dosaggio e successivamente abbassato progressivamente, è fondamentale seguire esattamente le istruzioni del medico. Non assumere mai più metadone di quanto raccomandato nella speranza che funzioni meglio o più velocemente. Se una dose di metadone viene persa o dimenticata o non sembra funzionare, non prenderne una extra: riprendere il programma e dosare il giorno seguente.
  • Le compresse, a volte chiamate "dischetti", contengono circa 40 mg di metadone, che è un dosaggio comune che le persone devono assumere durante la somministrazione a casa.
  • Se non ricordi le istruzioni del medico, segui attentamente le istruzioni sull'etichetta di prescrizione o chiedi al farmacista di spiegare tutto ciò che non capisci.
Assunzione di metadone
Scopri come prendere metadone a casa. Se le viene somministrato metadone liquido per uso domestico, misurate attentamente il medicinale con una siringa dosatrice o con un cucchiaio o una tazza speciali per misurare la dose: potete acquistarli da qualsiasi farmacista. [7] Non mescolare il liquido con acqua aggiuntiva. Se hai compresse o dischetti, lasciali cadere in almeno 120 ml di acqua o succo d'arancia: la polvere non si dissolverà completamente. Bere subito la soluzione e quindi aggiungere un po 'più di liquido per ottenere l'intera dose. Non masticare mai compresse o dischetti asciutti.
  • Potrebbe esserti chiesto di prendere solo la metà di un tablet, quindi spezzalo lungo le linee che vi sono segnate.
  • Prenda il metadone ogni giorno alla stessa ora o secondo le istruzioni del medico.
  • Imposta l'orologio, il telefono o la sveglia per ricordarti l'orario di dosaggio.
Assunzione di metadone
Evita il metadone se hai fattori di rischio. Non dovresti usare il metadone se sei allergico o se hai l'asma, gravi problemi respiratori, disturbi del ritmo cardiaco, malattie cardiache o ostruzione intestinale (ileo paralitico). [8] È probabile che ognuna di queste condizioni aumenti il ​​rischio di sperimentare reazioni negative al metadone.
  • I pazienti devono condividere la loro storia medica / farmacologica completa con gli operatori sanitari per garantire l'uso sicuro del metadone.
  • Il medico normalmente diminuirà il dosaggio o le dirà di assumere meno metadone man mano che il trattamento procede, ma potrebbe aumentare la dose in caso di dolore da sospensione imprevista.

Comprensione degli usi del metadone

Comprensione degli usi del metadone
Scopri a cosa serve comunemente il metadone. Il metadone fu prodotto per la prima volta negli anni '30 in Germania perché i medici stavano tentando di produrre un farmaco antidolorifico (analgesico) creato con precursori prontamente disponibili. In questo modo la carenza di oppio in Germania sarebbe stata risolta. [9] All'inizio degli anni '70, il metadone veniva usato meno come antidolorifico e più per aiutare le persone a ridurre o abbandonare la dipendenza da oppiacei, tra cui la morfina e l'eroina. Il metadone è ora la scelta migliore per la dipendenza da oppiacei ed è ampiamente usato nei programmi completi di trattamento assistito da farmaci (MAT) che includono anche consulenza e supporto sociale. [10]
  • Se hai a che fare con un significativo dolore cronico e vuoi che un antidolorifico impieghi a lungo termine, il metadone non è probabilmente la risposta a causa dei suoi numerosi effetti collaterali.
  • Se assunto come prescritto e nel breve periodo, il metadone è relativamente sicuro ed efficace per aiutare le persone a riprendersi dalle loro dipendenze narcotiche.
Comprensione degli usi del metadone
Comprendi come funziona il metadone. Il metadone funziona come analgesico cambiando il modo in cui il cervello e il sistema nervoso rispondono ai segnali / sensazioni di dolore. [11] Quindi, mentre può ridurre i sintomi dolorosi del ritiro dell'eroina, blocca anche gli effetti euforici degli oppiacei - essenzialmente fermando il dolore senza innescare la sensazione di essere "alto". Come tale, un tossicodipendente usa metadone mentre prende meno oppiacei fino a quando non c'è dolore da astinenza. Quindi, il tossicodipendente viene eliminato dal metadone.
  • Il metadone è disponibile sotto forma di pillole, liquidi e forme di wafer. Deve essere preso una volta al giorno e il sollievo dal dolore dura tra le quattro e le otto ore a seconda del dosaggio.
  • I farmaci oppiacei includono eroina, morfina e codeina, mentre gli oppioidi semisintetici includono ossicodone e idrocodone.
Comprensione degli usi del metadone
Fai attenzione agli effetti collaterali indesiderati. Sebbene il metadone sia considerato un farmaco relativamente sicuro, gli effetti collaterali non sono rari. Gli effetti collaterali più comuni innescati dall'uso di metadone comprendono vertigini, sonnolenza, nausea, vomito e / o aumento della sudorazione. [12] I più gravi, sebbene meno comuni, effetti collaterali includono respiro affannoso o superficiale, dolore toracico, battito cardiaco accelerato, orticaria, costipazione grave e / o allucinazioni / confusione. [13]
  • Sebbene il metadone abbia lo scopo di prevenire la dipendenza da oppiacei, la dipendenza e i sintomi dolorosi di astinenza, esiste ancora il potenziale per diventare dipendenti dal metadone. [14] X fonte di ricerca
  • Forse ironicamente, il metadone viene abusato come una droga illecita di strada, sebbene la sua capacità di rendere le persone "alte" (euforiche) non sia così forte come gli oppiacei.
  • Le donne in gravidanza o in allattamento possono assumere metadone per dipendenza (non causerà difetti alla nascita) e riduce il rischio di aborto spontaneo.
Comprensione degli usi del metadone
Considera le alternative. Oltre al metadone, ci sono alcune altre opzioni per il trattamento della dipendenza da oppioidi: buprenorfina e L-alfa-acetil-metadolo (LAAM). [15] La buprenorfina (Buprenex) è un narcotico semisintetico molto potente recentemente approvato per aiutare a trattare la dipendenza da eroina. Rispetto al metadone, causa molti meno problemi respiratori ed è ritenuto più difficile da sovradosare. LAAM è una buona alternativa al metadone perché ha effetti più duraturi - invece dei trattamenti quotidiani, i tossicodipendenti prendono il farmaco solo tre volte alla settimana. LAAM è simile al metadone in quanto non rende l'utente "alto", ma è considerato un po 'più sicuro in termini di effetti collaterali.
  • La buprenorfina non porta a una significativa dipendenza fisica o a fastidiosi sintomi di astinenza, quindi scendere è in genere molto più facile rispetto al metadone.
  • LAAM può scatenare ansia negli utenti e può portare a disfunzione epatica, ipertensione, eruzioni cutanee e nausea.
Quanto dura il metadone nel tuo sistema?
L'eliminazione dell'emivita del metadone è di 35 ore +/- 22 ore; pertanto, l'intervallo è compreso tra le nove e le 87 ore. Questo può essere prolungato se il paziente ha un pH alcalino.
Quanto tempo ci vuole per lavorare nello stomaco?
Il sollievo dal dolore inizia intorno ai 50 minuti e il picco del sollievo dal dolore raggiunge i 120 minuti.
Cosa succede se mi manca un giorno di metadone?
Prendilo al più presto. Più a lungo aspetti, peggiore diventa il prelievo.
Non combinare l'alcol con il metadone, poiché può causare gravi complicazioni e portare a morte improvvisa.
Il metadone può compromettere la capacità di pensare e / o reagire, pertanto non guidare la macchina o utilizzare macchinari durante l'assunzione.
fariborzbaghai.org © 2021