Come aiutare l'asma usando i rimedi casalinghi

L'asma è una condizione cronica che restringe le vie respiratorie, causando tosse, respiro sibilante e talvolta iperventilazione. Milioni di persone sperimentano questa condizione. I farmaci sono un trattamento comune per gestire l'asma, ma potresti voler evitare questo passaggio. Esistono modi alternativi per gestire l'asma in modo naturale e molti di essi sono raccomandati dal medico. Tieni presente, tuttavia, che questi trattamenti di solito non curano l'asma. Dovresti farlo solo sotto la guida di un medico e seguire qualsiasi altra raccomandazione di trattamento da loro.

Suggerimenti generali sulla salute

Esercitati regolarmente per rafforzare i polmoni. Mentre rimanere attivi potrebbe essere difficile con l'asma, l'esercizio fisico regolare può rafforzare i polmoni e aiutarti a superare la condizione. Prova a fare esercizio aerobico come camminare o correre 5-7 giorni alla settimana. [1]
  • Fai attenzione alle tue condizioni mentre ti alleni. Se ti manca il respiro, fermati prima di avere un attacco.
  • Se usi un inalatore, tienilo con te mentre ti alleni.
Mantenere un peso corporeo sano. Essere in sovrappeso mette più stress ai polmoni e potrebbe peggiorare l'asma. Parla con il tuo medico e decidi il peso ideale per te. Quindi, esercizio fisico e dieta per raggiungere e mantenere quel peso. [2]
Segui una dieta anti-infiammatoria ricca di frutta e verdura. Si discute su quanto sia efficace una dieta antinfiammatoria sull'asma, ma potrebbe ridurre l'infiammazione nell'aria. Mangia più frutta e verdura che puoi, integrata con proteine ​​magre e oli vegetali sani, per una buona dieta anti-infiammatoria. [3]
  • La dieta mediterranea è nota per essere particolarmente anti-infiammatoria, quindi puoi usarla come guida per la tua dieta.
Mangia cibi ricchi di vitamina D. Esiste una correlazione tra asma e persone con carenza di vitamina D. Mangia cibi come uova, carne di manzo, latticini e pesce azzurro per aumentare la vitamina D. [4]
  • La luce solare aiuta il tuo corpo a produrre vitamina D, quindi passare qualche minuto fuori può anche aiutare ad aumentare i tuoi livelli.
Evita cibi e bevande con solfiti. I solfiti possono scatenare attacchi di asma, quindi consumane il meno possibile. Il vino è particolarmente ricco di solfiti. [5]
  • Gli alimenti in scatola, fermentati o in salamoia tendono ad avere anche solfiti. Controlla la confezione di tutto ciò che acquisti per verificare la presenza di solfiti.
Ridurre lo stress per migliorare la respirazione. La respirazione veloce o anche l'iperventilazione è comune quando sei stressato, il che potrebbe scatenare un attacco d'asma. Fai del tuo meglio per ridurre lo stress e l'ansia in modo da poter respirare più facilmente. [6]
  • Le attività di rilassamento come la meditazione, la respirazione profonda e lo yoga possono aiutare a ridurre lo stress.
Dormi per 7-8 ore ogni notte per mantenere forte il tuo sistema immunitario. Questo non aiuta direttamente l'asma, ma ammalarsi può peggiorare l'asma. Evita le malattie dormendo tutta la notte e mantenendo alta la tua immunità. [7]
  • Se hai difficoltà a dormire, prova a fare attività rilassanti per un'ora prima di andare a letto, come leggere o ascoltare musica soft.

Mantenere il giusto ambiente

Evita i trigger di asma. Ognuno ha diversi fattori scatenanti dell'asma, quindi identifica il tuo e fai del tuo meglio per evitarlo. Alcuni comuni sono polline, peli di animali domestici, acari della polvere, fumo, fumi chimici e fumi chimici. [8]
  • Alcune persone sono anche sensibili a farmaci come il paracetamolo.
Pulisci o rimuovi qualsiasi moquette della tua casa. La moquette attira polvere, capelli, polline e molti altri fattori scatenanti dell'asma. Ciò è particolarmente vero se si hanno animali domestici. È meglio rimuovere la maggior quantità possibile di moquette, ma è anche possibile pulirla regolarmente per evitare l'accumulo di allergeni. [9]
  • Se tieni la moquette in casa, aspirala almeno una volta alla settimana per eliminare la polvere accumulata.
Apri le finestre mentre pulisci la tua casa. La pulizia assorbe molta polvere e altri fattori scatenanti, che possono rendere difficile respirare. Aprire le finestre mentre si pulisce e lasciarle aperte per un po 'in seguito per far fuoriuscire la polvere. [10]
Usa un deumidificatore se vivi in ​​un ambiente umido. L'aria umida è più difficile da respirare, quindi un deumidificatore potrebbe aiutare a rendere la tua casa più confortevole se è umida all'esterno. [11]
  • Ricorda che l'aria eccessivamente secca potrebbe anche scatenare i sintomi dell'asma, quindi potresti dover sperimentare un po 'con le impostazioni del deumidificatore per trovare il livello di umidità ideale.
Resta all'interno se i livelli di allergene sono molto alti. Il polline e altri allergeni ambientali possono scatenare attacchi di asma. Se i livelli di allergene sono alti, è meglio limitare il tempo all'esterno. [12]
  • Quando gli allergeni sono alti all'esterno, è anche una buona idea far funzionare l'aria condizionata per filtrare l'aria.
Copriti naso e bocca se fa freddo. L'aria fredda restringe le vie respiratorie e potrebbe rendere più difficile la respirazione. Se fuori fa freddo, usa una sciarpa o una maschera per mantenere caldi naso e bocca. [13]
Tieni il fumo di tabacco fuori casa. Non permettere a nessuno di fumare in casa, perché il fumo di tabacco è un grave irritante per l'asma. [14]
  • Inoltre, non dovresti fumare se hai l'asma. Ciò scatenerà sicuramente i tuoi sintomi.

Supplementi e medicina alternativa

Prendi le compresse di vitamina D se non ne hai abbastanza dalla tua dieta. Le carenze di vitamina D sono comuni, quindi potresti non assumerne abbastanza dalla tua dieta. Prendi un tablet giornaliero per ripristinare i tuoi livelli. [15]
  • Il medico può confermare se ha una carenza di vitamina D con un semplice esame del sangue.
Prova il selenio per l'asma cronico. Una carenza di selenio può contribuire all'asma cronico, quindi una compressa giornaliera può aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi. [16]
  • Puoi anche ottenere il selenio naturalmente da noci, pesce azzurro, carne e latticini. [17] X fonte di ricerca
Usa lo zenzero per ridurre l'infiammazione. Lo zenzero funziona come un antinfiammatorio, quindi potrebbe liberare la via aerea e facilitare la respirazione. Esistono molti modi per assumere lo zenzero, come nel tè, cosparso di cibo o in un integratore, quindi scegli il metodo che ti piace di più. [18]
Pratica la respirazione profonda per controllare i sintomi dell'asma. Poiché l'asma può causare iperventilazione, prenditi del tempo ogni giorno e concentrati sulla respirazione profonda. Questo non curerà l'asma, ma può aiutarti a controllare la respirazione e evitare gli attacchi. [19]
Allevia la pressione con un trattamento di agopuntura. L'agopuntura non è un trattamento provato per l'asma, ma alcune persone trovano che allevia i loro sintomi. Non c'è nulla di male nel provarlo se lo desideri. [20]
  • Visita solo un agopuntore autorizzato e certificato per sapere che stai ricevendo un trattamento sicuro.
fariborzbaghai.org © 2021